TARANTO-MONOPOLI 0-1, LA DURA LEGGE DELL’EX: GENCHI GELA LO IACOVONE. IL GABBIANO RESPIRA

Sport -

di Filippo Rattile

Con una rete pensante, anzi pesantissima dell’ex Beppe Genchi, il Monopoli fa suo anche il derby di ritorno contro i rossoblu,  e torna a gustare l’aria di una vittoria dopo la bellezza di quattro mesi. Un derby che sembrava incanalato su un anonimo 0-0 (anche de di occasioni non ne sono mancate da una e dall’altra parte) ha, invece, conosciuto un epilogo che forse in pochi avrebbero immaginato. Il cammino per conquistare la permanenza diretta senza passare dalla roulette dei play-out è sicuramente ancora in leggera salita. Notte fonda, o quasi, per la squadra ionica che, malgrado il recupero di mercoledì prossimo contro la Paganese rischia seriamente la retrocessione in Serie D, vista anche la concomitante vittoria esterna del Melfi. Intanto, mister Zanin, capitan Esposito e soci si regalano una vittoria, e con essa una serena Pasqua, in vista della volata finale, dove, è superfluo ricordarlo, è assolutamente vietato fallire.  

 

Tabellino

TARANTO-MONOPOLI 0-1 (pt 0-0)

 

TARANTO (4-3-3): Contini; De Giorgi, Nigro, Magri, Pambianchi; Sampietro, Maiorano, Lo Sicco (56’ Paolucci); Viola (1’ st Potenza), Magnaghi (79’ Cobelli), Emmausso. All.: Ciullo. A disposizione-non entrati: De Tomi, De Salve, Boccadamo, Russo, Balzano, Pirrone, Di Nicola, Guadalupi,  Cecconello.

 

MONOPOLI (4-2-3-1): Furlan; Carissoni, Bacchetti (86’ Bei), Esposito, Mercadante; Franco (79’ Vuthaj), Nicolini; Genchi, Gatto (56’ Mavretic), Pinto; Montini.  

All.: Zanin. A disposizione-non entrati: Pellegrino, Figliola; Cavagna, Ferrara, Padalino, Sounas, Parker, Ricucci.

 

MARCATORE: 91’ Genchi

 

Arbitro: Alessandro Prontera della sezione di Bologna; assistenti, Alessandro D’Annibale di Marsala e Luca Cassarà di Cuneo.  

NOTE – Ammoniti: Pambianchi e Paolucci (TA); Mercadante (MO). Espulsi: nessuno. Angoli: 5-2 per i locali. Recupero: pt 1’/ st 3’. Giornata un po' calda e soleggiata, con terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 2mila circa (di cui un centinaio da Monopoli).

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb