UN PRIMO ED UN TERZO POSTO PER LA PRO MONOPOLI ALLA WORLD ROWING MASTERS REGATTA

Sport -

3500 atleti fisici,10600 atleti gara (diversi atleti si sono iscritti a più regate). Questi i numeri dell’edizione 2013 della World Masters Regatta, l’appuntamento stagionale clou degli appassionati del canottaggio master internazionale. Più che una regata regolarmente strutturata in batterie, recuperi, semifinali e finali con un unico vincitore e un’assegnazione di un titolo, è stata una festa dello sport del remo, diffusissimo in Italia come nel mondo, con la partecipazione di atleti di cultura ed etnia diversa ma accomunati da un unico interesse: il canottaggio.

Quindi non una gara tradizionale, con un unico vincitore e l’assegnazione di un titolo, bensì serie di finali, con regolare cronometraggio e classifica per ogni singola serie, sul modello del Festival dei Giovani (under 14). La Pro Monopoli – Surgelsud, presente con soli sette atleti, compreso un timoniere, ha voluto confermare, con la sua iscrizione alla manifestazione, la sua condivisione delle tematiche del mondo master che, se adeguatamente vissute nello spirito originario dell’intero movimento, rappresentano un ottimo veicolo promozionale per il mondo remiero, specialmente per il canottaggio che conta. Quello del settore agonistico, per intenderci. Infatti, in controtendenza, i masters promonopolitani si sono iscritti ad un’unica specialità. Angelo Pugliese, promonopolitano, nel quattro di coppia categoria E, insieme a Conti, Corazza e Campolmi del Corgeno, ha vinto la sua serie di finale, confermandosi uno degli atleti masters più forti e longevi del movimento amatoriale.

Terzo posto invece per l’otto con timoniere, categoria E, composto dai promonopolitani Giovanni Cellie, Maurizio Lorenzoni, Sebastiano Pugliese, Onofrio Comes e dagli amici salernitano dell’Irno, Alfonso Sanseverino, Luigi Galizia, Pasqualino Cammarota, Renato Grimaldi e dal triestino dell’Adria, Sergio Predonzani. Un equipaggio goliardico che si è difeso bene con il suo terzo posto acquisito nella sua serie. Buona la prestazione, inoltre, di Emanuele Brescia, che nella sua regata, quella del singolo master A, ha migliorato la sua performance cronometrica. 

Galleria fotografica: 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb