VELA, CAMPIONATO ITALIANO. COMUNQUE VADA OGGI, HA VINTO MONOPOLI

Sport -

Pieno successo anche per la terza giornata del Campionato Italiano Platu 25 organizzato dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo. Anche ieri  la bella giornata  di sole e vento ha permesso agli equipaggi di disputare tre prove in condizioni meteo ottimali. Continua a dominare, ormai del tutto incontrastata,  l'imbarcazione monopolitana Euz II Monella Vagabonda di Francesco Lanera, defender del titolo tricolore, che oggi ha proseguito la sua inarrestabile corsa verso la conferma del titolo (2; 1; 1). Dopo nove regate,  ben 15 punti la separano dai diretti avversari, i concittadini di  Five for Fighting 3 di Tommaso De Bellis che, incalzati da barche fortissime alle spalle, domani si trovano a dover lottare per difendere il secondo gradino del podio.

Francesco Lanera, che capeggia un equipaggio di campionissimi (i fratelli Montefusco, Sandro al timone e Paolo alla tattica,  Corrado Capece Minutolo tailer e Michele Valenti a prua) esprime la sua piena soddisfazione: “Abbiamo regatato bene in questi giorni e siamo contenti per il risultato. Domani ci impegneremo comunque, cercando di dare sempre il meglio. Finora sono state giornate perfette, di sole e vento, con una organizzazione in acqua e a terra impeccabili”.

Si respira un'altra aria a bordo di  Five for Fighting 3 di Tommaso De Bellis, con alla tattica l'olimpionico Diego Romero e il pluricampione in Laser e 420 Andrea Airò al timone. Il bel recupero di ieri è stato vanificato dalle prove di oggi (3; 5; 4) “Siamo un po' delusi” ammette l'armatore De Bellis. “Oggi abbiamo avuto qualche problema a bordo. Dobbiamo raccogliere forze e concentrazione per cercare di portare a casa il secondo posto”.

E oggi per il secondo posto ci sarà battaglia, con tre equipaggi molto competitivi – Ghibli, Nanuk e Flash Cube – che si trovano tutti a pochi punti da Five for fighting. In particolare Ghibli, l'imbarcazione della Marina Militare timonata da Ignazio Bonanno che  nella prima prova ha surclassato i campioni in carica, tagliando per prima il traguardo, e che adesso si trova in terza posizione in classifica generale.  L'imbarcazione romana Nanuk di Gianrocco Catalano con Luigi Ravioli al timone, portacolori della Tevere Remo, oggi ha fatto una splendida rimonta (5; 2; 3) e adesso si trova in quarta posizione a pari punti con Ghibli. Anche la forte imbarcazione abruzzese di Flash Cube di Vincenzo D'Acchioli con Fabio Masturzo al timone, oggi difende le sue posizioni (4; 4; 2) e si prepara per la grande sfida di oggi che potrebbe valerle il terzo gradino del podio.

Oggi si torna in acqua alle ore 11 per disputare le ultime prove che decideranno il nome del nuovo Campione Italiano 2014. Un Campionato di alto livello tecnico a cui hanno partecipato equipaggi provenienti da ogni parte della Penisola. Non solo vela. Quest'anno, infatti, il Reale Circolo Canottieri  Tevere Remo e la classe  italiana Platu 25 sostengono le finalità della ONG Emergenza Sorrisi - Doctors for smailing Children, un’organizzazione non governativa che nasce con l'intento di restituire il sorriso e la speranza di una  vita migliore  a bambini affetti da labbro leporino, palatoschisi, malformazioni de l volto, ustioni, traumi di guerra, neoplasie, patologie ortopediche e oculistiche (www.emergenzasorrisi.it).

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb